Comune di Negrar

TASI su abitazioni in uso gratuito

13/10/2014

D: Ho letto sull'informativa UIC che la TASI non è prevista per le abitazioni date in USO GRATUITO ai parenti di primo grado in linea retta, ma per un'abitazione dove risiede il conuige superstite, per il quale è "prima casa", anche se una quota di proprietà è anche dei figli, è dovuta la TASI? Se sì il tributo deve essere pagato interamente da chi risiede nell'abitazione, quindi il coniuge?

R: Per le abitazioni date in uso gratuito non c'è TASI, ma solo IMU con aliquota agevolata, mentre sulla casa coniugale c'è TASI al 100% a carico del coniuge superstite, mentre i figli non pagano IMU.